Il climber svizzero Cédric Lachat ha ripetuto Sweet Neuf a Pierrot Beach in Francia, confermando il grado di 9a+ suggerito dopo la prima salita dalla belga Anak Verhoeven.

Cédric Lachat si è aggiudicato la prima ripetizione di Sweet Neuf, il monotiro nella falesia di Pierrot Beach nel Vercors francese, famoso soprattutto perché era stato liberato nel 2017 dalla climber belga Anak Verhoeven che aveva suggerito il grado di 9a+. Come tale era soltanto la seconda femminile di una via di queste difficoltà – sette mesi dopo Margo Hayes su La Rambla a Siurana in Spagna – e la prima volta che una donna aveva liberata una via così difficile.

Come sempre il grado era in attesa di conferma e anche se lo svizzero ne è venuto a capo velocemente, la reputa più difficile degli altri 9a al suo attivo e comunque, come ha confermato a planetmountain, 9a+.

L’ex campione europeo del boulder ne è venuto a capo velocemente abbiamo detto, ovvero in soli 7 tentativi. Chissà cosa combinerebbe se iniziasse a lavorare una via seriamente, investendo non 7 ma 70 tentativi?

Info:FB Cedric Lachat,Karpos,Petzl,SCARPA

Click Here: cheap true religion jeans

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *