Caleb Jennings e Kim Ladiges hanno aperto Pilgrim, una nuova via sulla parete sud dell’ Aoraki / Mt Cook (3,764 m) in Nuova Zelanda.

Tra il 5 e 6 settembre 2018 gli alpinisti neozelandesi Caleb Jennings e Kim Ladiges hanno aperto quella che veniva definita come la “probabile ultima grande linea ancora inviolata” sulla parete sud del Monte Aoraki, conosciuto più comunemente come Mt Cook.

Click Here: cheap true religion jeans

Jennings e Ladiges hanno raggiunto il bivacco Empress, poi sono partiti per salire la montagna più alta del paese verso mezzanotte del 5 settembre. 24 ore più tardi sono rientrati al bivacco, avendo salito la linea più diretta della parete Shelia. La nuova via si chiama Pilgrim e nei suoi 900 metri di sviluppo affronta difficoltà fino a MC6, WI5, M6. In passato il tratto chiave, un pilastro di ghiaccio staccato seguito da un breve tetto, aveva respinto diverse cordate, tra cui anche quella di Steven Fortune e Ben Dare.

Ricordiamo che nel 2017 Dare è stato l’autore di Remembrance, una nuova via di 550 metri aperta in solitaria sempre sulla parete sud dell’ Aoraki.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *